top of page
  • Immagine del redattoreMark Tedesco

La nostra avventura italiana: Ho bisogno di un conto bancario italiano per acquistare una casa in Italia?

PARTE 84: Potrebbe essere interessante condividere come siamo riusciti a vivere in Italia per una parte dell'anno. Pubblicherò alcuni passaggi e ciò che stiamo imparando lungo il percorso.


Ne amiamo ogni minuto e quello che una volta era un sogno è la nostra vita!


Viviamo in Toscana in autunno, poi di nuovo in primavera, e in California per il resto del tempo (in un blog precedente ho spiegato perché viviamo in Italia solo una parte dell'anno).


Passo 1: Recentemente abbiamo acquistato una casa in Italia (Toscana) e ci sono state fornite informazioni poco chiare sulla necessità di un conto bancario in Italia per acquistare una casa.



Non mi prefiggo come esperto in questo settore, ma sono felice di condividere alcune delle nostre esperienze.


Passo 2: ho bisogno di un conto bancario in Italia?


La risposta semplice è: no.


Acconto: posso versare l'acconto direttamente dalla mia banca alla banca del venditore per acquistare una casa in Italia.


Saldo dell'acquisto: Quando arriva il momento di pagare il saldo, posso trasferire il resto alla banca del Notaio italiano che si occupa della vendita.


Passo 3: che dire del codice fiscale?


È obbligatorio avere un codice fiscale italiano per diverse attività, come aprire un conto bancario italiano, avviare una controversia presso un tribunale italiano, acquistare o ereditare un immobile italiano, registrare un contratto preliminare per l'acquisto di un immobile, installare il Wifi, richiedere un allacciamento utenza o richiesta di mutuo italiano.


Quando io e il mio compagno abbiamo deciso di acquistare un immobile in Italia, avevo già richiesto il codice fiscale tramite un consolato italiano negli Stati Uniti. Tuttavia, dopo un mese, non avevo ancora ricevuto risposta. Ho iniziato ad innervosirmi perché la data di acquisto si stava avvicinando. Il nostro agente immobiliare ci ha detto che avrebbero potuto ottenere il codice fiscale molto più velocemente. Abbiamo deciso di lasciare che l'agente immobiliare si occupasse del processo e abbiamo ottenuto i nostri codici fiscali entro una settimana.


Passo 4: È MEGLIO aprire un conto bancario italiano prima di acquistare una casa in Italia?


La risposta schiacciante è: SI!


Siamo tornati negli Stati Uniti dopo che la nostra offerta sulla casa è stata accettata senza aprire un conto bancario italiano. Abbiamo scelto di trasferire il denaro a un notaio e di lasciare che sia lui a gestire la transazione.


Tuttavia, abbiamo presto scoperto che il processo di chiusura della vendita della casa può essere più complicato senza un conto bancario italiano.


Ecco alcune delle sfide che abbiamo dovuto affrontare:


Innanzitutto, abbiamo dovuto trasferire denaro a diverse banche:

  • L'acconto alla banca del proprietario

  • Il saldo del costo della casa ad un'altra banca

  • Le tasse e le spese notarili ad un'altra banca


Ogni bonifico proveniente da una banca statunitense avrebbe commissioni e/o tassi di cambio inferiori rispetto al mercato.


In secondo luogo, volevo trasferire il saldo della rata della casa dai miei investimenti invece che direttamente da una banca. Tuttavia, ho scoperto che possono essere necessarie settimane per ottenere l'approvazione da parte di una società di investimento per un pagamento da parte di terzi (trasferimento del denaro su un conto bancario che non è il mio). Ho dovuto cambiare strategia poiché avevo solo poche settimane prima della chiusura. Ho chiesto alla società di investimento di trasferire i soldi sul mio conto bancario negli Stati Uniti, e poi alla mia banca di trasferirli in Italia. Tuttavia, come la maggior parte degli altri, la mia banca non mi ha concesso un ottimo tasso di cambio e non ho avuto abbastanza tempo per imparare a utilizzare servizi come Wise o altri servizi di trasferimento.


Infine, le spese sono fissate a un notaio che si occupa del pagamento finale della casa piuttosto che all'acquirente che porta un assegno certificato dalla banca.


Nonostante queste sfide, le abbiamo superate tutte e abbiamo concluso con successo la casa.


Passo 5: Come aprire un conto bancario italiano: posso farlo online?


È stato detto che aprire un conto bancario in Italia online è possibile. Prima di acquistare la nostra casa, mentre eravamo a Roma pochi giorni prima di ritornare in California, ho visitato il sito della banca e ho compilato il questionario. Pensavo che sarebbe stato un processo semplice e che avremmo avuto il nostro conto bancario prima di acquistare la casa. Tuttavia, ho riscontrato una domanda che mi richiedeva di scansionare la mia Tessera Sanitaria, o tessera sanitaria italiana. Dato che non eravamo residenti, non ne avevamo uno.



Per fortuna ci sono filiali di questa banca in tutta Roma. Ho preso il mio computer, sono andato in filiale e ho spiegato il problema.


"Non è necessario essere residenti in Italia per aprire un conto bancario. Tuttavia, è necessario essere residenti per aprire un conto online. Per aprire un conto di persona è sufficiente il passaporto," mi hanno detto.


Pertanto, per aprire un conto bancario online, è necessario essere legalmente residenti in Italia. Altrimenti devi farlo di persona.


Passo 6: apertura di un conto in un'altra città.


Alla stessa banca di Roma ho chiesto: "Allora posso aprire un conto anche qui e poi accedervi dalla Toscana, dove vivremo?"


L'impiegata della banca scosse la testa. "In teoria sì, puoi accedere ai tuoi fondi ovunque. Ma ti consiglio vivamente di aprire il tuo conto nella città in cui vivrai. Altrimenti non avrai accesso ad alcuni dei servizi bancari di cui potresti aver bisogno."


In California, la mia banca è a Los Angeles e vivo a Palm Springs; Ho accesso a tutti i servizi bancari ovunque.


Ma secondo le banche in Italia da me consultate, aprire il proprio conto nella città di residenza è sempre consigliabile per accedere a tutti i servizi della banca.


Passo 7: Come pagare le bollette?


In base a quello che mi hanno detto i miei amici espatriati, ci sono alcune opzioni per pagare le bollette dell'elettricità e del gas in Italia. Puoi pagare di persona, utilizzare PayPal o pagare tramite la tua banca.


Tuttavia, il modo più conveniente per gestire i pagamenti delle utenze in Italia è collegarli al tuo conto bancario italiano e impostare i pagamenti automatici. Ciò contribuirà a evitare eventuali problemi che potrebbero derivare da pagamenti mancati a causa di una svista, come un'e-mail persa o un errore commesso durante l'utilizzo di PayPal.


Per evitare potenziali problemi con i pagamenti delle utenze, il nostro agente immobiliare ci ha aiutato a impostare i pagamenti automatici.


Passo 8: Apertura del conto nella nostra città


Siamo appena arrivati ​​in Toscana per finalizzare l'acquisto della nostra casa. Abbiamo trasferito i soldi per l'acquisto al Notaio, che ha fatto un ottimo lavoro guidandoci attraverso il processo di chiusura.


Il giorno successivo, ho visitato una filiale locale di Intesa San Paolo, una nota banca italiana, per aprire il mio primo conto bancario in Italia. Il processo di apertura del conto ha richiesto due giorni ma è stato semplice e diretto. Il giorno dopo l'apertura del conto, ho trasferito denaro dagli Stati Uniti al conto per rendere più gestibili i pagamenti per i lavori di ristrutturazione della casa.


Avere un conto bancario italiano ha reso molto più conveniente trasferire denaro, pagare bollette e ottenere euro. Mi pento di non averlo fatto prima.


Approfondimenti:


Stiamo gradualmente scoprendo com'è la vita in Italia e ci adattiamo man mano che procediamo. Nonostante commettiamo errori lungo il percorso, cerchiamo di imparare da essi. Cerchiamo sempre la guida della gente del posto e traiamo spunti dalle nostre esperienze.


Il processo sarebbe stato più agevole se avessimo aperto un conto bancario italiano prima di acquistare una casa. Ora che abbiamo un conto bancario locale, pagare le bollette e gestire altre spese è diventato molto più semplice.


Di più la prossima volta.


Ora in vendita a $ 2,99: il mio libro è "Storie dalla Puglia: due californiani nel sud Italia". Amazon USA:https://www.amazon.com/dp/B0CRKMKPWF?ref_=cm_sw_r_cp_ud_dp_X2WRQ3PTG2ZDD7AVF6GH


Amazon Italy- my book "Lei mi ha sedotto. Una storia d'amore con Roma": https://amzn.eu/d/13nuZCL.


8 visualizzazioni0 commenti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page