top of page
  • Immagine del redattoreMark Tedesco

La nostra avventura italiana: come la vita in Italia ci sta cambiando

PARTE 63: Potrebbe essere interessante condividere come siamo riusciti a vivere in Italia per una parte dell'anno. Pubblicherò alcuni passaggi che abbiamo intrapreso.


Viviamo in Puglia in estate e poi di nuovo in inverno.

Passo 1: Siamo venuti per sperimentare la vita in Italia e stiamo scoprendo che viviamo qui.


Voglio riflettere su come ciò sta accadendo finora.


Passo 2: Pianificazione e spontaneità


Odio ammetterlo, ma sono un pianificatore estremo. Potrebbe derivare da 25 anni come insegnante di classe, ma mi piace avere tutto in ordine prima di entrare in una situazione.


Volere sempre bloccare le cose non è necessariamente una qualità negativa, ma può diventare ossessivo: mi svegliavo e la prima cosa che mi veniva in mente era la domanda: "Cosa devo fare oggi?"


Pianificare troppo può togliere il godimento del momento, l’accettazione della spontaneità e l’esperienza della gratitudine.


Alcuni dei nostri amici locali in Puglia non sono pianificatori ma vivono più nel momento. Gli inviti last minute in spiaggia o per una pizza sono la norma; all'inizio, il pianificatore che è in me ha resistito. Ma a poco a poco, la vita pugliese più rilassata si è insinuata e abbiamo sperimentato che i momenti meno pianificati tendono ad essere i più belli.


Quindi, essere in Puglia ci aiuta a essere più aperti a ciò che il giorno o il momento possono portare, piuttosto che sentirci come se dovessimo avere ogni ora pre-programmata e bloccata.


Passo 3: Valori e priorità


Stabilire una vita in Puglia ha provocato una ricerca interiore mentre ci chiediamo cosa sia più importante. Scegliere dove vivere ha fatto emergere queste domande e abbiamo dovuto davvero viaggiare un po’, riflettere molto e discutere insieme cosa stiamo cercando qui.


Anni fa, quando cercavamo un posto dove stabilirci in Italia, ho visitato una bellissima cittadina medievale vicino a Roma; Pensavo di aver trovato il posto giusto dove fondare la nostra vita. Panorami mozzafiato, architettura storica e strade affascinanti creano una città dall'aspetto ideale. Ma dopo un giorno, ho notato cosa mancava: la città sembrava deserta. Nessuno era per le strade, nessuna vita visibile e poche attività commerciali erano aperte.


Ho capito che vivere lì sarebbe stato come una gabbia dorata. Volevamo uno stile di vita più attivo che andasse oltre a guardare la TV o sorseggiare vino su una terrazza ogni sera. Volevamo di più.


Trasferirci in una città italiana morente perché gli alloggi erano economici non era una buona soluzione per noi.


Dopo quella visita, abbiamo iniziato a riflettere sui nostri legami in Italia e ci siamo chiesti se avremmo potuto consolidarli.


Passo 4: relazioni


Avevamo/abbiamo una cerchia di amici a Roma, e alcuni di questi amici sono insegnanti e vengono dalla Puglia. Ogni volta che finisce la scuola scendono nel sud Italia. Siamo andati a trovarli più volte in Puglia e loro sono venuti a trovarci in California.


Durante la pandemia, durante una chiamata Zoom, ci siamo resi conto che questi amici erano come una famiglia.


Cosa vogliamo in Italia? Panorami meravigliosi, edifici storici e ottimo cibo sono valide attrazioni per la vita in Italia, ma cosa era importante per noi?


Trascorrere del tempo in Puglia ci ha cambiato perché ci ha aiutato a capire tutte le ragioni per cui vorremmo vivere qui e ci ha chiarito che le relazioni sono la cosa più importante per noi.


A volte, non riesco a ricordare dove si trovasse una bella chiesa, un edificio o una mostra d'arte, ma ricordo gli incontri umani lungo il percorso.


Quindi la scelta logica è diventata la nostra città in Puglia, dove abbiamo già una comunità di amici con cui condividere la nostra vita.


Passo 5: orizzonti


L’Europa è accessibile dalla nostra sede in Puglia, quindi i nostri orizzonti si sono ampliati. "Vuoi andare a Budapest?" ha chiesto il mio compagno prima di partire il mese scorso. "Possiamo andare in Irlanda per un fine settimana ad agosto?" ha chiesto ieri.


Sembra strano poter andare in una città europea unica per un fine settimana, ma qui è assolutamente fattibile. Quindi, i nostri orizzonti si sono ampliati e possiamo facilmente sperimentare una cultura, una storia e persone diverse.


Siamo diventati più consapevoli e apprezziamo la diversità di culture e storie all’interno della nostra area geografica e oltre.


Passo 6: Sognatori e avventurieri


Un risultato inaspettato della nostra vita in Italia è che abbiamo incontrato molte persone interessanti in avventure simili o parallele.


Ci rendiamo conto che è facile sognare, ma sognare porta risultati solo con l'azione. "Oh, vorrei poter fare quello che state facendo voi!" abbiamo sentito più volte.


Ma mentre facciamo un passo avanti e trasformiamo il nostro sogno in realtà, altri sembrano più aperti a considerare la vita in Italia come un’opzione reale. Forse pensano: "Beh, se questi ragazzi riescono a farcela, chiunque potrebbe farlo!"


Lungo il percorso incontriamo altri avventurieri che vivono in Italia a tempo pieno o part-time. Che provengano dal Regno Unito, dagli Stati Uniti o da altri paesi, ognuno porta con sé una storia e una prospettiva entusiasmanti. Ma ognuno di noi ha la stessa passione: il desiderio di una vita più grande. Quindi proviamo un senso di cameratismo con coloro che stiamo incontrando mentre ci incoraggiamo a vicenda, condividiamo risorse e ci lasciamo ispirare.


Insights: Non ci aspettavamo che l'Italia trasformasse la nostra vita quotidiana e anche noi stessi. Decidere cosa è più importante, scoprire altre culture ed essere aperti al dono di ogni giorno sono modi in cui stiamo cambiando.


Di più la prossima volta.


Il mio libro è "Storie dalla Puglia: due californiani nel Sud Italia". Amazon USA:https://www.amazon.com/Stories-Puglia-Californians-Southern-Italia/dp/1913680649.




19 visualizzazioni0 commenti

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page