top of page
  • Immagine del redattoreMark Tedesco

La nostra avventura italiana: Perché il Monte Amiata in Toscana è la zona perfetta per noi

PARTE 79: Potrebbe essere interessante condividere come siamo riusciti a vivere in Italia per una parte dell'anno. Pubblicherò alcuni passaggi e ciò che stiamo imparando lungo il percorso.


Ne amiamo ogni minuto e quello che una volta era un sogno è la nostra vita!


Viviamo in Toscana in autunno, poi di nuovo in primavera, e in California per il resto del tempo (in un blog precedente ho spiegato perché viviamo in Italia solo una parte dell'anno).


Esploriamo: Perché l'Amiata?


Passo 1: Abbiamo esplorato molte zone d'Italia per stabilirci come base. Abbiamo vissuto in Puglia per circa 2 anni dopo aver visitato quella zona per quasi 10 anni. Ma alla fine abbiamo comprato una casa sul Monte Amiata, in Toscana. Per noi è la zona perfetta.


Perché?


Passo 2: stile di vita


Scegliere una zona in cui vivere implica un esame di coscienza. Che tipo di vita vogliamo? Quali sono i nostri interessi principali? Come vogliamo vivere ogni giorno?


Io e il mio partner siamo interessati a uno stile di vita attivo e all'esperienza della storia e della cultura. L'area del Monte Amiata centra entrambi questi obiettivi.


Situati sopra e intorno alla montagna, i paesi dell'Amiata hanno accesso ad aree sciistiche, sentieri escursionistici, percorsi per mountain bike e campeggi. Sono disponibili anche palestre, piste da corsa e attività sportive al coperto.



Non sono interessato a uno stile di vita sedentario, quindi l'accesso alla palestra, allo sport e ad altre attività è essenziale. Mentre vivere in una grande città europea dà un accesso immediato alle attività culturali e ai monumenti, l’accesso alle attività sportive può essere più impegnativo. Pertanto, vivere nella zona del Monte Amiata funziona per noi perché abbiamo accesso ad attività all'aria aperta, cultura e storia.


Passo 3: Cultura


"E se potessimo salire in macchina ed essere a Firenze, Siena, Assisi o Roma in poche ore?" mi ha chiesto un giorno il mio compagno mentre riflettevamo sulla nostra esperienza in Italia. Pensavo che "e se" fosse al di là delle nostre possibilità finanziarie. Ne parleremo più avanti.


In California, desidero la storia e la cultura che ho vissuto in Italia. Esplorare un museo di sculture antiche o ammirare una galleria di dipinti rinascimentali è ciò di cui sono fatti i miei sogni. Avendo insegnato studi sociali alle scuole superiori, storia dell'arte e lingua italiana per 25 anni, vivere nella zona del Monte Amiata funziona per me perché posso sperimentare il David di Michelangelo, i musei Capitolini e le strade medievali di Assisi in poche ore di macchina.


Quello che una volta era il sogno del mio partner è diventato il mio e finalmente si sta avverando.


Passo 4: cordialità


Ho chiesto al nostro agente immobiliare: "Allora, le persone qui avranno problemi con il fatto che siamo una coppia gay?" Scosse la testa e rispose: "Ti tratteranno con lo stesso rispetto con cui trattano tutti. Vedrai".


Il nostro agente immobiliare ci ha portato fuori a bere qualcosa con i suoi amici pochi giorni dopo aver acquistato la nostra casa. L'incontro è stato incredibile, con la partecipazione di coniugi e figli e abbiamo sentito un forte senso di appartenenza.


Anche se abbiamo appena iniziato la nostra vita sul Monte Amiata, l'accoglienza è stata calorosa e avvolgente.


Passo 5: geografia


La geografia è un fattore cruciale che influenza le nostre vite. Le dimensioni della nostra città o la nostra posizione in Italia possono avere un impatto significativo sulle nostre esperienze.


Quando abbiamo iniziato la nostra avventura italiana, abbiamo scelto la Puglia come base, ed è stata un'ottima decisione. Gli amici ci circondavano e affittare una casa ha reso la nostra transizione agevole. Tuttavia, ci siamo presto resi conto che la vita da spiaggia non era la nostra tazza di tè. Eravamo più propensi a esplorare le montagne, i luoghi storici e i siti culturali del nord.


Man mano che ci concentravamo maggiormente sui nostri interessi e obiettivi, abbiamo compreso l’importanza della geografia. Pertanto, abbiamo deciso di trasferirci sul Monte Amiata, che sarà il nostro prossimo passo perfetto.


Passo 6: convenienza


"Non potremmo mai trasferirci in Toscana; non potremmo mai permettercelo", ricordo di aver detto al mio compagno. Ma la verità è che non avevo mai pensato agli alloggi lì e seguivo gli stereotipi che mi ero formato.


È stato solo quando un amico locale in Puglia ci ha suggerito di visitare il Monte Amiata che abbiamo scoperto la zona. "So che se andrai, lo adorerai", ha detto. "E che la casa in quella zona della Toscana è ancora conveniente. Forse gli americani non l'hanno ancora scoperto!"


A quanto pare, aveva ragione. Stavamo cercando case in vendita a Nardó, in Puglia, nella nostra fascia di prezzo. Tuttavia, siamo rimasti piacevolmente sorpresi di trovare case nella zona del Monte Amiata che erano nella stessa fascia di prezzo o anche meno. Abbiamo fatto un'offerta per una casa nell'Amiata ed è stata accettata.


E ora inizia la nostra avventura!


Di più la prossima volta.


Ora in vendita a $ 2,99: il mio libro è "Storie dalla Puglia: due californiani nel sud Italia". Amazon USA:https://www.amazon.com/dp/B0CRKMKPWF?ref_=cm_sw_r_cp_ud_dp_X2WRQ3PTG2ZDD7AVF6GH


Amazon Italy- mio libro:  "Lei mi ha sedotto. Una storia d'amore con Roma": https://amzn.eu/d/13nuZCL.


61 visualizzazioni3 commenti

3 Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
Guest
Feb 26
Rated 5 out of 5 stars.

Anche il mio compagno ed io abbiamo preso una casetta sull’Amiata. Condivido tutte le considerazioni!


Elena

Like
myhre.elena
Feb 27
Replying to

Veramente! Ed ora ho scoperto questo blog ed il profilo IG 🙏

Like
bottom of page